Scopri l'Associazione Italiana Tutor A.I.T.

La prima Associazione Professionale dei Tutor dell’apprendimento, riconosciuta dal MISE.

IscrivitiTrova il tuo Tutor

Chi Siamo

Ci rivolgiamo a  tutti coloro che credono nella professione di Tutor dell’ApprendimentoLa prima associazione di categoria professionale in Italia dei Tutor dell’apprendimento, iscritta nell’elenco delle Associazioni Professionali, abilitata al rilascio dell’Attestazione di qualificazione dei servizi professionali, del Ministero dello Sviluppo economico, ai sensi della legge 4/2013.

Il riconoscimento professionale  della figura del Tutor dell’apprendimento, è il cuore ed il fondamento di questa associazione.

Tutor Italia nasce dalla esigenza di molti professionisti di contribuire alla definizione, da parte delle Autorità preposte, della figura del Tutor dell’apprendimento in Italia, di scambiarsi esperienze, formarsi, confrontarsi sullo sviluppo del proprio lavoro e di migliorare il Tutoring tramite la ricerca.

Ci rivolgiamo a  tutti coloro che credono nella professione di Tutor dell’Apprendimento.

L’obiettivo di Tutor Italia è di concorrere in sinergia con le autorità preposte, allo sviluppo della norma tecnica sul servizio e sulla professione di Tutor, per sostenere e preservare l’integrità ed il valore della professione Tutor, come punto di riferimento per accrescere la fiducia della comunità per il mondo del tutoring, in quanto il Tutor è una figura chiave nella didattica e nella formazione.

Sviluppo di una normativa

Al servizio di tutti coloro che vogliono riconosciuta la professionalità del proprio ruolo di tutor, nell’ambito dell’apprendimento.

Verifica delle competenze

Valorizzazione e verifica delle competenze degli associati per garantire il rispetto delle regole deontologiche e agevolare la scelta e la tutela del cittadino/utente.

Formazione & Tutela

Curare e promuovere la formazione e l’aggiornamento dei soci tutelando gli Utenti.

In cosa ci impegniamo

 

  • Nel concorrere in sinergia con le Autorità preposte  allo sviluppo  della normativa tecnica sul servizio e sulla professione di Tutor.
  • Nella ricerca per rendere il Tutoring sempre più una metodologia su base scientifica.
  • Nella formazione per rendere i Tutor dei professionisti che non devono più essere confusi con gli “aiuto compiti”, baby-sitter e ripetizioni.
  • Nella divulgazione per far conoscere il Tutoring e le sue molteplici sfaccettature  a tutti i contesti educativi ed ai singoli che ne possano trarre benefici.Si precisa, che in base alla legge 4/2013, non esistono ad oggi elenchi nazionali che legittimino l’esercizio della professione tutor.