Scopri l'Associazione Italiana Tutor A.I.T.

La prima Associazione Professionale dei Tutor dell’apprendimento, riconosciuta dal MISE.

Diventa SocioTrova il tuo Tutor

Qualificazione Interna Livelli Tutor

La qualificazione interna livelli Tutor è distinta in base ai titoli di studio conseguiti e ai corsi di formazione permanente frequentati dall’Associato persona fisica.

Il  Registro Tutor  interno all’Associazione Italiana Tutor, è suddiviso in tre categorie, che definiscono i criteri di qualificazione interna, distinte in base ai titoli di studio conseguiti e ai corsi di formazione permanente frequentati dall’Associato persona fisica.

L’Associazione Professionale Nazionale dei Tutor associa coloro che esercitano, in forma individuale, in forma associata, societaria, cooperativa o nella forma del lavoro dipendente, l’attività di Tutoring.

Il tutoring nei Bisogni Educativi Speciali

Qual è il ruolo e quali sono le sue funzioni del tutor? 

Tutor dell’apprendimento

Persona con titolo di studio diploma di scuola secondaria di secondo grado, che ha frequentato corsi, riconosciuti come indicato dalle linee guida Attestazione dell’Associazione, per la durata complessiva di 80 ore.

Persona che, dopo la frequenza dei suddetti corsi, ha superato un esame scritto e orale, nelle modalità e forme previste dalle linee guida Attestazione dell’Associazione.

Previsti: 30 crediti formativi obbligatori/anno

Professionista in possesso di titoli di studio e conoscenze professionali idonee, ai fini di una maggiore tutela per dell’Utente, per lo svolgimento dell’attività di Tutoring, individuale e di gruppo.

Tutor dell’apprendimento specializzato

Persona con titolo di studio diploma di scuola secondaria di secondo grado, che ha frequentato corsi, riconosciuti come previsto dalle linee guida Attestazione dell’Associazione, per la durata complessiva per la durata complessiva di 130 ore.

Persona che, dopo la frequenza dei suddetti corsi, ha superato un esame scritto e orale, nelle modalità e forme previste dalle linee guida Attestazione dell’Associazione.

Previsti:
30 crediti formativi obbligatori/anno
40 ore di formazione continua specifica/anno
5 servizi di tutoring documentati/anno (scarica il Report)
90 ore di servizi di tutoring/anno (scarica il Modulo di Autocertificazione).

Professionista in possesso di titoli di studio e conoscenze professionali idonee, ai fini di una maggiore tutela per dell’Utente, per lo svolgimento dell’attività di docenza di singoli corsi in Tutoring.

Tutor dell’apprendimento professionista

Persona con titolo di studio diploma di scuola secondaria di secondo grado, che ha frequentato corsi, riconosciuti come previsto dalle linee guida Attestazione dell’Associazione, per la durata complessiva per la durata complessiva di 220 ore e che svolge tale attività da almeno 3 anni. In questo caso, verrà richiesta una relazione dell’attività svolta nel triennio precedente la domanda, con la presentazione di casi di tutoraggio.

Persona con titolo di studio diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale (ex laurea specialistica, 3+2) nuovo ordinamento in discipline umanistiche quali: Psicologia, Sociologia, Pedagogia, Filosofia, Scienze della Comunicazione, Scienze Sociali.

*Si considera idoneo, inoltre, il titolo di studio costituito da diploma di laurea vecchio ordinamento o diploma di laurea magistrale nuovo ordinamento, il cui piano di studi abbia previsto almeno 5 esami in discipline umanistiche attinenti alla Psicologia, Sociologia, Pedagogia, Filosofia, Scienze della Comunicazione, sostenuti positivamente dal richiedente.
Nel caso di laurea vecchio ordinamento o magistrale in cui non siano stati svolti almeno 5 esami nelle discipline sopra specificate, è richiesta la frequenza di corsi in materie umanistiche, nelle modalità e forme previste dal Regolamento, tenuti da docenti con titolo di studio diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea magistrale (ex laurea specialistica, 3+2) nuovo ordinamento in una delle seguenti discipline: Psicologia, Sociologia, Pedagogia, Filosofia, Scienze della Comunicazione e con la qualifica di Associato “Formatore in Tutoring” riconosciuta dall’Associazione Tutor Italia.

Sono da considerarsi evidenze sostanziali, attestati e Master in:

  • didattica metacognitiva
  • Public Speaking
  • Professione Orientatore
  • Formazione Formatori
  • della durata complessiva minima di almeno 50 ore.

Persona che, dopo la frequenza dei suddetti corsi, ha superato un esame scritto e orale, nelle modalità e forme previste dal Regolamento dell’Associazione.

Previsti:
30 crediti formativi obbligatori/anno
60 ore di formazione continua specifica/anno
10 servizi di tutoring documentati/anno (scarica il Report)
150 ore di servizi di tutoring/anno (scarica il Modulo di Autocertificazione)
Professionista in possesso di titoli di studio e conoscenze professionali idonee, ai fini di una maggiore tutela per dell’Utente, per lo svolgimento dell’attività di docenza di singoli corsi in Tutoring.

 

Qual è lo scopo della Qualificazione Interna?

  • Garantire ai Tutor Professionisti e alle Scuole/Enti di formazione di raggiungere standard alti di qualificazione personale.
  • Consolidare l’immagine del Tutor Professionista come un’attività professionale fondamentale, avanzata ed indipendente
    Migliora l’affidabilità e rassicura i clienti, offrendo un vantaggio competitivo
  • Dimostra di possedere alti standard professionali, competenze specialistiche e rispetto degli standard professionali
  • Rafforza la visibilità l’integrità della professione di Tutor.

Come mantenere o migliorare la Qualificazione Interna?

Per mantenere il livello di qualificazione interna raggiunta è necessario garantire la continuità di iscrizione ad A.I.T., nel rispetto di criteri sopra menzionati. Nel caso in cui socio non maturi il numero dei crediti formativi previsti per la formazione continua e/o non documenti il numero di servizi di tutoring e/o le ore di riferimento ai livelli di qualificazione interna raggiunto, retrocederà automaticamente alla qualifica iniziale,  fatta salva l’applicazione delle norme dei regolamenti interni circa la procedura di accesso a A.I.T. (nel caso in cui non siano stati maturati 30 crediti formativi riferiti alla formazione permanente obbligatorio annuale).

E’ possibile presentare una formazione che deve essere coerente con l’attività del tutor professionista e deve risultare compatibile con specifiche esigenze professionali.

A.I.T. ha istituito un  Comitato di Sorveglianza per l’accertamento dell’obbligo di aggiornamento professionale.

Organigramma new

L’Associazione Italiana Tutor A.I.T. riconosce

  • Corsi di specializzazione riguardanti i settori dell’apprendimento
  • Corsi di Approfondimento monografici su singoli temi concernenti il Tutoring Professionale, come:
    DSA
    ADHD
    STILI METACOGNITIVI
    STILI DI APPRENDIMENTO
    CARICO COGNITIVO
    EMOZIONI E MOTIVAZIONE
    MOTIVAZIONE
    COMPRENSIONE DEL TESTO
    DISLESSIA
    DISCALCULIA
    DISGRAFIA
    DISORTOGRAFIA
    TOKEN ECONOMY
    TRAINING COGNITIVO
    PROBLEM SOLVING
    COMUNICAZIONE
    PUBLIC SPEAKING
    FUNZIONI ESECUTIVE
    TECNICHE DI MEMORIZZAZIONE
    INTELLIGENZA EMOTIVA
    MAPPE MENTALI
    MAPPE CONCETTUALI
    LETTURA VELOCE
    BRAIN TRAINING
    FORMAZIONE UNIVERSITARIA
    IMPORTANTE

I corsi non presenti nel calendario A.I.T., non possono sostituire la formazione obbligatoria e la maturazione dei 30 crediti (riferibili alla Formazione Obbligatoria annuale in base alla legge 4/2013)

Associazione Italiana Tutor